COVID-19 INFORMATION
Hotel Torretta Montecatini
Perché prenotare dal sito Vantaggi

Seguici su

Prenota ora

Bonus Vacanze

accettiamo prenotazioni con Bonus Vacanze 2020: come funziona, a chi spetta e come richiederlo

Tutte le Offerte

Gentile Cliente,
il nostro hotel aprirà dall'8 Agosto al 6 Ottobre e saremo in grado di gestire la procedura BONUS VACANZE 2020. Non esitare a contattarci per richiedere un preventivo personalizzato, abbiamo molte tipologie di camere ed accettiamo animali domestici.
Di seguito troverai maggiori informazioni sulla normativa.

Siamo a completa disposizione per informazioni al numero 057270305 oppure compilando il form che trovi in fondo alla pagina.

Speriamo di accogliere te e i tuoi cari molto presto!
Famiglia Simoncini


Il Bonus Vacanze sarà erogato e spendibile in forma digitale, potranno ottenerlo i nuclei familiari con un reddito ISEE fino a 40.000 euro. L'importo del Bonus dipenderà dal numero di componenti del nucleo familiare: 500 euro per i nuclei composti da 3 o più persone, 300 euro per quelli composti da 2 persone e 150 euro per quelli composti da 1 persona.

Il Bonus potrà essere richiesto e speso a partire dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2020; al momento della registrazione il richiedente dovrà autenticarsi con la sua Identità Digitale SPID e il calcolo dell'ISEE. Per guadagnare tempo è possibile richiedere già da ora SPID e Dichiarazione Sostitutiva Unica (DUS) all'ISEE.

Il Bonus Vacanze potrà essere speso in un'unica soluzione, purché almeno un giorno cada nel periodo 1° luglio - 31 dicembre 2020, presso un'unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast) e, in caso di corrispettivo dovuto inferiore al Bonus, lo sconto e la detrazione saranno commisurati al corrispettivo e il residuo non sarà più utilizzabile.

Inoltre, per utilizzare il Bonus, è necessario prenotare e pagare direttamente alla struttura alberghiera. Non si potrà quindi usufruire del Bonus con pagamenti effettuati con l’ausilio, l’intervento o l’intermediazione di piattaforme o portali di prenotazione.

Il Bonus sarà fruibile nella misura dell'80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall'albergatore e il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene fatturato il soggiorno.


Esempio: Bonus di € 500,00 per una famiglia composta da 4 persone.€ 400,00 pari all'80% del Bonus è uno sconto per il cliente e € 100,00 pari al 20% è l'importo che l'Ospite deve saldare. A sua volta l'Ospite porterà in credito di imposta € 100,00 (pari al 20%) spesi in Hotel.
La fattura emessa dall'Hotel che certifica il soggiorno e lo sconto del Bonus vacanze devono essere intestati al soggetto che fruisce del soggiorno, con indicazione del suo codice fiscale. 


Il Bonus non potrà essere oggetto di rimborso in caso di mancata fruizione del soggiorno. Inoltre, il Bonus non potrà essere utilizzato sulle prestazioni rese da più fornitori, ad eccezione di quelle per servizi accessori indicati nella stessa fattura dall’unico fornitore.

Richiedi maggiori informazioni

Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali.
No